Trail Branzi – 2.2Km

Tail Branzi Guercio Romito e Barilotta_2

FOR ADVANCED – ALL MOUNTAIN TRAIL

Il numero 4 della nostra Trail Map Lerici Bike è il Trail Branzi, che prende il nome dai Monti Branzi, da dove passa. Questo Trail è un bel misto, tecnico e piuttosto impegnativo, in quanto composto da due divertenti discese: PS Stamperia, con ben due varianti e la PS La Cava, una discesissima panoramica dritta su Lerici e il Golfo dei Poeti. Si parte dal Monte Rocchetta, discesa per la Stamperia, uno dei luoghi di valore storico nelle nostre colline, bello, tecnico, veloce e divertente, per poi percorrere un trasferimento in salita nel bosco chiamato da sempre: “i Tornantini” per i suoi numerosi tornanti in salita ed infine si sale fino al Monte Branzi per lanciarsi giù per La Cava… il tutto in poco più di 2 km di divertimento!!

Due parole vanno spese per il passaggio a La Stamperia Clandestina: la voglia di ricordare, di ridare voce alla memoria, di rendere omaggio a chi ha sacrificato la propria vita per la libertà che oggi, che troppo spesso, diamo per scontata, ha fatto sì che negli ultimi anni a questo sito, perduto nei boschi tra Lerici e Montemarcello, fosse restituita la sua dignità e il suo enorme valore storico e sociale. E il Lerici Bike c’è e ci tiene a mantenerla con questo bellissimo passaggio. Come scrivono gli amici di Tramedilunigiana.it  l’edificio è quello di una villa seicentesca, utilizzata come casino di caccia dai Conti Picedi Benettini ed oggi in totale stato di abbandono e di degrado. Ma il suo valore storico non risiede tanto nelle sue antiche origini o negli affreschi ottocenteschi che è ancora possibile vedere sulle pareti interne, quanto piuttosto nel ruolo che svolse durante la Seconda Guerra Mondiale Villa Volpara, meglio conosciuta come Villa del Fodo, durante la Resistenza antifascista, divenne infatti sede di una stamperia clandestina che lavorò costantemente, beffando i tedeschi, per oltre nove mesi, dal novembre del 1943 fino al 10 settembre 1944. Prosegue poi con l’installazione della stamperia, per la quale fu necessario trasportare una macchina pesantissima “prelevata a Spezia e nascosta in un carro coperto di fieno trainato da un robusto cavallo. Giunta a destinazione, fu montata all’interno di una cisterna sotterranea nell’aia della villa, in modo tale che non se ne sentisse il rumore durante il funzionamento. Un partigiano stampava, l’altro sorvegliava. Qui si stamparono i volantini per lo sciopero generale del marzo del 1944 durante l’offensiva tedesco-fascista, ma ogni giorno uomini coraggiosi lavoravano segretamente per diffondere le idee di libertà dei motti partigiani.Il 10 settembre 1944 una pattuglia tedesca raggiunse la villa abbandonata, il partigiano di guardia riuscì a dare l’allarme e a far spegnere la macchina, in modo che i soldati non potessero sentire il rumore, disse di essere il guardiano e raccolse l’avvertimento della requisizione della villa prevista per la mattina successiva, per scopi militari. Nella notte l’attività fu abbandonata e possiamo solo immaginare lo stupore dei tedeschi quando il giorno seguente trovarono la grande macchina da stampa! Dal 1975 una targa affissa sull’edificio recita: “Qui alla Rocchetta nei lunghi silenzi clandestini, uomini semplici e coraggiosi, sfidando la rabbia nazifascista, diedero alle stampe nuove idee e affermarono nella storia la libertà di pensiero e la giusta democrazia chieste dalla resistenza”. Un Trail, il nostro, che, per pochi secondi di passaggio, ricorda quei momenti, quegli attimi, di libertà….

Foto di Loris Novelli

Foto di Loris Novelli

 

Panoramica dopo la discesa della Cava – Trail Branzi

Panorama da La Cava

 

Distanza totale: 2284 m
Totale salita: 99 m
Totale discesa: -254 m
Scarica

USE OF ALL  TRAIL IS AT YOUR OWN RISK!

L’UTILIZZO DI TUTTI I SENTIERI E’ A PROPRIO RISCHIO E PERICOLO

Un commento:

  1. Pingback:Mountain Biking in Lerici Italy – Our Gerg Life

Commenti chiusi